Wrong Love di Penelope Douglas

  • Titolo Originale: Misconduct
  • Usa, 2015
  • pag. 368
  • Protagonisti: Easton, Tyler 
  • Casa editrice: Newton Compton
  • Genere: Contemporary romance
  • Standalone
  • Data uscita: 24 maggio 2018

Wrong Love di Penelope Douglas

L’ex campionessa di tennis Easton Bradbury sta facendo del suo meglio per essere una brava insegnante: cerca di risvegliare l’interesse dei suoi studenti annoiati mentre prova a lasciarsi alle spalle il passato.

Quello che l’ha spinta a voltare pagina non ha più importanza, ha deciso che deve andare avanti. Ma durante l’incontro tra genitori e insegnanti accade qualcosa destinato a riportare scompiglio nella sua vita.


Se te ne vai ora, non ci sarà nulla a trattenermi quando ci incontreremo di nuovo.

Be’, non è un segreto quanto io adori Penelope Douglas. Potrei leggere e amare pure la lista della spesa, se scritta da lei. E lo so che è una frase fatta, che il romanzo rosa ha già detto tutto quello che si poteva dire, che quasi tutte le autrici di romance si somigliano. So tutto.

Eppure credetemi, la Douglas ha sempre qualcosa in più da dire, da farci osservare, da sottolineare. E’ quell’autrice che potrebbe farti credere nei marziani e nelle sedute spiritiche, se decidesse di scrivere di loro…

E sapete cos’è a fare la differenza? Tutti i romance hanno per statuto un maschione vincente come protagonista, che sia un amministratore delegato o un artista di talento, oppure solo un meccanico capace.

Ma le protagoniste femminili sono quasi sempre delle bamboline vuote a cui l’amore dà vitalità, come per magia. Ma non le eroine di Penelope Douglas. Loro sono attive come e più dei loro compagni di carta.

Sono donne con una forte personalità, che tendono a togliere luce a quella del maschio alfa di turno. Combattono, non cedono mai, non restano immobili, incantate e ammaliate, e spesso vincono perfino.

 Easton Bradbury, la protagonista di Wrong Love, è infatti una vincente, sempre e comunque. Cade, si rialza, sbaglia, insiste, non si arrende mai, nemmeno quando tutto sembra perduto.

Era sexy, ma se sbattevi le palpebre troppo a lungo si trasformava e ti rendevi conto che tutto quello che pensavi di sapere di lei a malapena grattava la superficie.

E Tyler Marek, invece, chi è? Un uomo importante, proveniente da una ricca e conosciuta famiglia, con un futuro politico in costruzione.

Tanti obblighi, una facciata di tutto rispetto e un’insoddisfazione di fondo che lo rende teso e nervoso. E naturalmente un bellissimo esemplare di maschio.

Mi sentivo insultato, divertito e intrigato. Ma senz’altro non deluso.

C’erano cose che volevo e di cui non avevo bisogno. E cose di cui avevo bisogno ma che non volevo. Ma c’erano solo due cose di cui avevo bisogno e che volevo al tempo stesso: Easton e mio figlio.

Tra i due la tensione sessuale è tanto densa da essere quasi visibile. I due sono fatti l’uno per l’altra ma le circostanze non gliela rendono troppo semplice.

Il passato di Easton rema contro di loro. Il futuro di Tyler rema contro di loro. Il presente di entrambi rema contro di loro.

Eppure nessuno dei due si arrende mai: né alle circostanze, né ai soli obblighi, né ai più profondi desideri.

Non potrete non rimanere incantate da entrambi questi personaggi: intelligenti, sensibili, spigliati, ironici, scaltri, sono i due perfetti protagonisti di un libro che è una vera chicca nell’immenso patrimonio letterario rosa.

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Author: Navillus

Rispondi