Un fiore nella polvere di Susan Elizabeth Phillips

Set 26, 2017


Un fiore nella polvere di Susan Elizabeth Phillips

  • Titolo Originale: Fancy Pants
  • Usa, 1991
  • pag. 495
  • Protagonisti: Francesca, Dallie, Ted
  • Casa editrice: Sperling & Kupfer
  • genere: Contemporary Romance

 

Serie Wynette, Texas (1)

Francesca, un’affascinante e viziata ragazza inglese della buona società, alla morte della madre si ritrova sola e, inaspettatamente, senza un soldo. Per guadagnarsi da vivere tenta la carriera cinematografica negli States, ma la realtà si rivela ben più dura del previsto e a lei non resta che andarsene.

L’incontro fortuito con Dallie Beaudine – campione di golf e rubacuori, ottimista e pragmatico – cambia radicalmente la sua esistenza…





Recensione


“La mia dolce pazzerella, che mi ha quasi fatto  impazzire, tormentandomi a morte.”

La baciò ancora, a lungo e lentamente. “Sei quasi la cosa migliore che mi sia mai capitata.”

“Quasi?” mormorò lei contro le sue labbra.

“E qual è la migliore?”

“Essere nato di bell’aspetto.” Poi la baciò di nuovo.

 

Un fiore nella polvere, primo della serie, è un romanzo ormai datato, pubblicato per la prima volta negli anni ’90. Narra vicende che si snodano nel tempo, dalla metà degli anni ’70 per oltre dieci anni. Francesca è la classica figlia viziata di madre ricca, abituata al lusso e ai molti corteggiatori. Quando rimane orfana, Francesca scopre di aver quasi solo debiti, nessun amico e una bellezza che non le serve a niente. Dall’Inghilterra vola in America dove spera di risolvere i propri problemi  e cadendo invece solo dalla famosa padella nella ancora più famosa brace…

Conosce e si innamora di Dallie Beaudine, bello e impossibile come tutti i protagonisti della SEP, e ne ottiene un cuore spezzato e sogni infranti.

Ma, come tutte le eroine dell’autrice, nelle situazioni peggiori Francesca tira fuori il meglio di sé, combatte e si risolleva, come l’araba fenice. Anni dopo i due si ritrovano e della ragazzina viziata che Dallie aveva snobbato non è rimasto nulla. Mentre quella bellezza e quel sentimento ci sono ancora tutti…

Una  commedia romantica, per metà ironica e divertente e per l’altra metà sarcastica e amara, sulla società e sulle false apparenze. Purtroppo, lento e troppo descrittivo, mi ha spesso annoiato e non sono riuscita ad empatizzare fino in fondo con nessuno dei personaggi . Di certo non è una delle prove migliori della Phillips, per me.

Giudizio

Sensualità

Violenza /

 

Navillus


Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: