Tutto l’amore che voglio di Corinne Michaels

Tutto l’amore che voglio di Corinne Michaels

Titolo Originale: Beloved

Usa: 2016

Pagine: 391

Protagonisti: Catherine, Jackson

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Always Publishing

Data di Uscita: 19 settembre 2019

Serie Salvation #1

Tutto l’amore che voglio di Corinne Michaels

Catherine Pope ha una sorte terribile in fatto di uomini; a cominciare da suo padre, fino ad arrivare al suo ex-fidanzato, che l’ha tradita poco prima delle nozze, ogni uomo della sua vita l’ha fatta sentire insignificante, immeritevole di essere amata davvero. E così, quando i suoi sentimenti per la seconda volta vengono traditi e calpestati, non le resta altra scelta che sollevare delle alte mura intorno al suo cuore, per non permettere mai più a qualcuno di entrarci.

Fino a che Catherine non inciampa letteralmente in Jackson; si tratta solo di un incontro fortuito, ma il destino si diverte a rimettere questo magnetico sconosciuto sulla sua strada.
Da ex Navy-Seals, Jackson è un uomo abituato a combattere con tutte le sue risorse e, complice la bruciante chimica che nasce tra loro, riuscirà facilmente ad abbattere le difese di Catherine.

Ma solo per trovarsi davanti a mura più alte, fatte di dubbio e di paura.
Jackson e Catherine sono due anime danneggiate, insieme trovano conforto e sollievo, ma riusciranno anche a trovare la forza di perdonarsi e ricominciare ad amare?

Conoscevo già Corinne Michaels, avendo letto la duologia Consolation  e Conviction, che ho amato e che mi ha rivelato una delle mie scrittrici di angst preferite. Lei è un’abilissima narratrice di storie a elastico, quelle dove i protagonisti s’innamorano e si avvicinano per poi respingersi e poi rimpiangersi e attrarsi di nuovo, in un apparentemente movimento infinito avanti e indietro.

Le motivazioni possono essere le più varie, spesso è il destino beffardo, o le sofferenze passate, o esigenze lavorative che portano lontano, insomma quasi tutte, tranne la mancanza d’amore.

“Ogni schiocco prodotto dall’incontro di pelle con altra pelle, ogni grugnito e gemito mi trapassa come un coltello, tagliandomi le vene. Mi sto dissanguando, e non c’è modo di fermare l’emorragia.”

Così Jackson e Catherine sono due anime affini che si riconoscono e si attraggono fin da subito ma che nonostante o proprio a causa di tanta intensità si spaventano e si respingono, negandosi l’ovvio.

Parafrasando Pascal, il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce…

La ragione di Jackson è quella di un Navy Seal che non vuole lasciare sofferenze dietro di sé, perché ne ha già seminata troppa.

«È già più facile. Un giorno non sarai più triste o arrabbiata, proverai solo pietà per lui».

La ragione di Catherine ha paura di nuovo abbandono e nuova solitudine, avendo sperimentato crudeltà, mancanza d’amore e tradimento.

E il cuore? Il cuore di entrambi batte forte per l’altro e… sono certa che il seguito di questa meravigliosa storia farà tacere la ragione di tutti e due.

Non mi credete? Leggete, poi ne riparliamo.

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Author: Navillus

Rispondi