Troppo bello per dire di no di Jessica Clare

ottobre 21, 2017

Troppo bello per dire di no Jessica Clare

Troppo bello per dire di no di Jessica Clare

 

  • Titolo Originale: Beauty and the Billionaire
  • Usa, 2013
  • pag. 261
  • Protagonisti: Hunter, Gretchen
  • Casa editrice: Newton Compton
  • genere: Contemporary Romance

Serie Billionaire Boys Club (2)

Gli uomini possono avere soldi e potere, ma una donna può sempre metterli in ginocchio

 

Il magnate immobiliare Hunter Buchanan ha un passato oscuro, di cui porta ancora addosso le cicatrici. Per questo vive come un recluso nella sontuosa tenuta di famiglia. Hunter era disposto a rinunciare ai sentimenti, fino a quando non ha visto una donna dai lunghi capelli rossi e dalla bellezza enigmatica e ha deciso di architettare un piano per conoscerla.

Gretchen Petty ha bisogno di uno stipendio e di dare una svolta alla sua vita. Così, quando le si presenta un’occasione di lavoro in una ricca tenuta a New York, la coglie al volo. Ma se può trascurare le stranezze del nuovo incarico, non le riesce invece di ignorare l’aspetto attraente del nuovo capo e il suo temperamento imprevedibile. Hunter teme che il suo piano possa fallire prima ancora di essere messo in atto, ma Gretchen gli dimostrerà che la vita può essere piena di sorprese…

 

 

Recensione

 

Avrebbe fatto qualsiasi cosa per farla tornare al suo fianco. “Come posso riaverla?”
“Striscia”, osservò Logan. “Striscia parecchio”.
Le labbra di Audrey sussultarono nell’accenno di un sorriso. “E’ un inizio”.

Alzi la mano chi non si è innamorata della Bestia, brutto, arrabbiato, solo e rancoroso nel suo castello incredibile. Come poteva Bella non cadere nella sua trappola d’amore? Non aveva scampo…
Leggendo questo romanzo, che è un po’ una rivisitazione de La Bella e la Bestia, ho riso. Qua e là mi sono un po’ commossa. Mi sono eccitata, parecchio. Le scene di sesso sono bollenti, ragazze, insolite rispetto ai canoni a cui siamo abituate, ma sono davvero coinvolgenti e lui… Dio, come sa farsi amare! Ad un certo punto il sesso è perfino troppo, e mai avrei pensato di poterlo dire, ma è comprensibile, vista la solitudine patita dalla povera Bestia.

Copertina Originale

Ma soprattutto c’è amore, quello vero. Quello che un giorno ti sbatte contro e ti travolge, ti rivolta come un calzino e tutte le tue convinzioni fino a quel momento finiscono all’aria.
Avevi degli obiettivi? Non più.
Avevi dei criteri di valutazione sulle persone? Cambiati.
Credevi che solo un certo tipo di vita facesse per te? Nient’affatto.
E’ ciò che succede al nostro povero, si fa per dire perché è ricco come il fottuto re Mida, Hunter Buchanan. Una sera intravede una rossa tutto pepe e se ne invaghisce. Decide che vuole avere la sua compagnia e la compra.

Solo che Gretchen non lo sa, o meglio, crede di lavorare per lui. E per un bel po’ funziona pure. I due si avvicinano, diventano amici, poi qualcos’altro. Poi sempre di più, finché le troppe chiacchiere di lei e le troppe bugie di lui non mandano tutto a puttane.
Ma… leggete cosa succede, perché questa favola è una favola e dovete arrivare in fondo per sapere cosa farà il principe azzurro per conquistare la sua bella principessa dai capelli rossi. E la bella principessa sarà disposta a farsi portare via?

Posso solo dirvi che non guarderò più una rosa con gli stessi occhi, da ora in poi. E da ieri la varietà Blue Girl è di colpo la mia rosa preferita. Chissà quanto dolce è il suo profumo? Devo assolutamente trovarne una…
E ora? Dovremo andare a leggere anche gli altri romanzi della serie, per scoprire se tutti i soci di questo benedetto club dei Billionaire sono sexy come Hunter!
Accidenti, Jessica Clare! Mi hai preso.

 

Giudizio:


Sensualità:


Violenza: –

 

-Navillus-

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: