Tutto su mio padre di Sylvia Kant

Tutto su mio padre di Sylvia Kant Italia, 2018pag. 426Protagonisti: Sandro, Maura, EvaCasa editrice: Newton Comptongenere: NarrativaStandalone Data di uscita: 7 Agosto 2018 Sandro e Maura sono sposati da circa dieci anni, ma non possono certo definirsi due santi. Tradimenti, differenze sociali e incomprensioni di una storia nata già sbagliata mettono in crisi il loro matrimonio. Solo l’affetto per la figlia Eva è forte e profondo. Ma persino questo sentimento, l’unico per cui riuscire a trovare il modo di non fare della separazione un sanguinoso campo di battaglia diventa, invece, la miccia, il pretesto, il luogo dell’odio che totalizza e tutto spazza via. Una vicenda familiare feroce e appassionante, una guerra in nome dell’amore dove il verbo amare viene coniugato solo all’imperfetto del tempo sprecato e del futuro perduto. “La osserva da lontano senza farsi vedere. Sta oltrepassando il recinto del residence tenendo il patrigno per mano, subito seguita da Maura col piccolo nel passeggino. E il suo cuore comincia a vacillare.Eva è lì, davanti a lui, e serra le dita dell’uomo che la cresce e l’accudisce, così come quando, appena nata, stringeva le sue. Sua figlia si lascia guidare dalla mano dell’uomo che Maura ha fatto diventare, a tutti…

Per una notte o per sempre di Robin C
5 Stelle , Contemporary romance , Recensione / luglio 20, 2018

Wyatt Walker è un ambizioso studente che frequenta l’ultimo semestre alla Columbia University di New York. La sua è una vita quasi perfetta: ha una famiglia che lo ama, una compagna che tollera le sue scorribande amorose e un futuro assicurato come avvocato. Un giorno però, durante la simulazione di un processo, incontra la giovanissima Kaelee Connery. Wyatt ne rimane affascinato e decide di concedersi con lei una notte di passione che potrebbe anche essere l’inizio di una bella storia d’amore, se Kaelee non scomparisse senza lasciare traccia di sé. Qualche mese dopo Wyatt torna in Arizona per fare visita alla famiglia, rivede Kaelee e così scopre chi è veramente. Combattuto tra attrazione e odio, tenterà di cancellarla dalla propria vita. Ma quando l’amore decide di farsi strada nel cuore niente può fermarlo.

Nell’angolo più buio di Elizabeth Haynes

Qiando Catherine incontra Lee si innamora subito. Catherine accetta di andare a vivere con lui. La scelta si rivela impeccabile nei primi mesi di convivenza. Poi, gradualmente, Lee diventa ombroso, cupo, si assenta misteriosamente per giorni e, infine, in un’escalation drammatica, svela il suo vero volto. Schiaffi, torture psicologiche, botte, insopportabili umiliazioni fisiche, Catherine viene violata nell’intimo, rinchiusa a chiave in una stanza. Probabilmente morirebbe se, in circostanze accidentali, non fosse scoperta nella sua agonia da una vicina di casa, che denuncia Lee e ne determina l’arresto, il processo e la condanna. La violenza psichica è penetrata, però, a fondo nella mente e nell’anima di Catherine. La ragazza assume comportamenti compulsivi estremi dettati dal fantasma incancellabile del suo carnefice. Un fantasma che diventa di carne e ossa il giorno in cui Lee esce di galera.

La coppia perfetta di BA Paris
4 Stelle , Recensione , Thriller / novembre 10, 2017

Chiunque avesse l’occasione di conoscere Jack e Grace Angel penserebbe che sono la coppia perfetta. Lui un avvocato di successo, affascinante, spiritoso. Lei una donna elegante e una padrona di casa impeccabile. Chiunque allora vorrebbe conoscere meglio Grace, diventare sua amica, scoprendo però che è quasi impossibile anche solo prendere un caffè con lei: non ha un cellulare né un indirizzo email, e comunque non esce mai senza Jack al proprio fianco. Chiunque penserebbe che in fondo è il classico comportamento degli sposi novelli, che non vogliono passare nemmeno un minuto separati. Eppure, alla fine, qualcuno potrebbe sospettare che ci sia qualcosa di strano nel rapporto fra Grace e Jack. E chiedersi per esempio perché, subito dopo il matrimonio, Grace ha lasciato un ottimo lavoro sebbene ancora non abbia figli, perché non risponde mai nemmeno al telefono di casa, perché ci sono delle sbarre alle finestre della camera da letto. E a quel qualcuno potrebbe venire il dubbio che, forse, la coppia perfetta in realtà è la bugia perfetta…

Tutto in una sola notte di Kylie Scott

I piani di Evelyn Thomas per festeggiare il suo ventunesimo compleanno a Las Vegas erano grandiosi. Non aveva certo previsto di svegliarsi sul pavimento del bagno della sua stanza d’hotel, con i postumi di una sbornia madornale e un uomo tatuato, seminudo e molto attraente accanto ad assisterla.

La grande fuga di Susan Elizabeth Phillips
4 Stelle , Contemporary romance , Recensione / settembre 26, 2017

La madre di Lucy Jorik è tra le donne più famose al mondo. Per questo Lucy è abituata a tenere un comportamento che non metta mai in imbarazzo la sua famiglia… Almeno fino al giorno in cui la combina davvero grossa. Invece di dire “sì” all’uomo più perfetto che abbia mai conosciuto, fugge dall’altare e salta in sella a una moto sgangherata guidata da uno sconosciuto dall’aspetto rude che non potrebbe essere più estraneo alla sua esistenza privilegiata. Nella casa di lui, su un’isola dei Grandi Laghi lontana anni luce dagli agi della sua vita precedente, Lucy spera di trovare una nuova direzione e di scoprire i segreti di quell’uomo che non rivela niente di sé ma che, ne è certa, nasconde qualcosa di profondo e doloroso. Quello che sicuramente scoprirà, mentre le calde giornate estive si susseguono fra brezze profumate e tempeste improvvise, sarà una passione che potrebbe cambiare la sua vita per sempre… Una giovane donna in cerca del proprio destino e un uomo ferito, che vuole imparare di nuovo a credere nelle seconde possibilità.

Una scelta impossibile di Susan Elizabeth Phillips
3 Stelle , Contemporary romance , Recensione / settembre 26, 2017

È il grande giorno del matrimonio di Lucy Jorik, figlia dell’ex presidentessa degli Stati Uniti e del frutto prediletto del Texas, Ted Baudine, figlio del grande giocatore di golf Dallas e di sua moglie Francesca, bellissimo, intelligente fino alla genialità, premuroso e costante, eletto sindaco della cittadina a furor di popolo, bravo in qualsiasi cosa decida di cimentarsi, praticamente la perfezione fatta uomo. Lucy è nervosa e la sua amica del cuore e damigella Meg Koranda, anche lei figlia di genitori famosi e ingombranti, le fa capire che forse, questo matrimonio non sarebbe da fare. Così succede che la sposa fugge dall’altare e che un’intera cittadina si ritrova a dare la colpa di questo disastro proprio a lei. Meg vorrebbe scappare ma si ritrova senza soldi e con la macchina rotta inoltre la sua famiglia ha scelto proprio questo bel momento per decidere che debba imparare a prendersi le sue responsabilità e non la aiuta. Aggiungete a questo l’astio e il risentimento di una intera cittadina conservatrice e repubblicana e l’odio profondo di uno sposo abbandonato all’altare. Meg si ritrova vessata, umiliata e maltrattata da tutti e in particolare dall’uomo di ghiaccio Ted, che sembra essere in realtà un cinico traditore, crudele e sadico nei suoi confronti, che voleva sposare Lucy solo per convenienza. Ma Meg è tostissima, il suo orgoglio è più duro di tutti i diamanti che le comari di Wynette sfoggiano spudoratamente come se fossero strass e non si lascia spezzare da niente e da nessuno, basta che un certo uomo perfetto non decida di prendere il suo cuore e farlo in piccoli pezzettini..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: