Nei tuoi occhi c’è tutto di Penelope Ward

Mag 28, 2018

 

Nei tuoi occhi c'è tutto di Penelope Ward

 

    • Titolo Originale: Gemini
    • Usa, 2013
    • pag. 316
    • Protagonisti: Allison, Cedric
    • Casa editrice: Tre60
    • genere: New Adult
    • Standalone

È questo il problema delle bugie: devi continuare a coprirle con altre bugie.

Tutto ciò che Allison desidera è diplomarsi per curare i bambini affetti da autismo. E non le importa se, per pagarsi gli studi, deve lavorare come cameriera in un ristorante: sa che aiutare gli altri è il suo destino, e pazienza se deve aspettare un po’.
<Poi, un giorno, gli occhi azzurri di Cedric Callahan si fissano nei suoi. E Allison si convince che il destino le abbia riservato una magnifica sorpresa. Tanto inaspettata quanto travolgente.
Invece il destino non c’entra affatto. Perché Cedric ha pianificato con estrema cura quell’incontro. E ha pianificato anche il seguito… tranne innamorarsi di quella ragazza dolcissima.

Perché l’ha voluta conoscere? E perché le farà credere che sia stato tutto casuale, anche quando l’amore e la passione saranno dirompenti? Ma non si può mentire all’infinito e, quando la verità verrà a galla, la vita di entrambi cambierà per sempre…

 

Perché non l’avevo lasciata in pace e non avevo semplicemente fatto il mio dovere? Per la prima volta da quand’era iniziata quell’odissea, mi venne da piangere. Una lacrima mi scorse sulla guancia sinistra e iniziò a tremarmi il mento. Fu in quel momento che capii davvero cosa rischiavo di perdere. Fu in quel momento che capii fino a che punto mi stavo innamorando di lei.

Penelope Ward è senz’altro una garanzia! Tutti i libri che ho letto finora di questa autrice mi hanno sempre lasciato qualcosa, e “Nei tuoi occhi c’è tutto” non è assolutamente da meno. Bisogna però fare una piccola premessa: è il suo primo romanzo e questo si avverte per tutta la narrazione. C’è una certa ingenuità nei dialoghi, nelle situazioni e nella caratterizzazione dei personaggi, ma tutto ciò nulla toglie alla sua capacità di emozionare.
Allison è una normalissima ragazza di trent’anni che lavora come cameriera per potersi permettere il sogno di laurearsi in Pedagogia e lavorare con bambini affetti da autismo. Cedric è il meraviglioso ragazzo che un giorno qualunque entra nel suo ristorante e le sconvolge la vita.
L’attrazione tra loro è immediata e Allison è felice del fatto che il destino, per una volta, le abbia messo sulla strada un uomo così fantastico che, tra l’altro, sembra più che intenzionato ad approndire la loro conoscenza. Tra piccole bugie e omissioni, la loro storia prende il via ed entrambi sono completamete travolti dalla forza dei loro sentimenti.

«Voglio tutto. Voglio svegliarmi ogni mattina accanto a una persona che mi faccia impazzire. Una persona da cui mi senta così attratto fisicamente che non riesco a toglierle le mani di dosso, ma che allo stesso tempo mi appaghi in altri modi, emotivamente, a un livello più profondo. Voglio una donna che non mi faccia mai desiderare di stare con un’altra, e che mi spinga a voler essere una persona migliore.» Voglio te, ma non ti merito.

Ma quello che Allison non sa è che Cedric ha uno scopo ben preciso. Il suo passato è connesso in modo tragico con quello di lei e teme che quando le racconterà la verità, tutto ciò che hanno costruito insieme crolli, nonostante l’amore che provano l’uno per l’altra. Non svelo altro perché ciò che nasconde Cedric è davvero qualcosa che non ci si aspetta. Una di quelle situazioni, quelle scelte che a volte nella vita capita di compiere con leggerezza, e di cui poi si paga le conseguenze forse per sempre.
Sarebbe riduttivo classificare questo romanzo come una semplice storia d’amore. Si toccano tematiche importanti come le adozioni, l’autismo, le famiglie allargate, ma è anche la storia di un cambiamento, della scoperta di un passato che non si sapeva di avere, dell’accettazione del prossimo con il suo bagaglio di errori e del perdono.
Insomma in questo romanzo c’è tutto quello che, con una scrittura più matura, ha portato questa autrice ad essere in assoluto una delle mie preferite!

 

 

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

♣Leelan♣

 

 

 

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: