Lo schema di gioco di Kristen Callihan

ottobre 5, 2018

Ethan Dexter ha un amore da conquistare ed è stanco di rimanere a bordo campo.

Serie Game On (3)

Data di uscita: 4 Ottobre 2018

  • Titolo Originale: The Game Plan
  • Usa, 2015
  • Pag. 346
  • Personaggi: Ethan, Fiona
  • Casa Editrice: Always Publishing
  • Genere: New Adult, Sport Romance

L’indecifrabile gigante del football è ben lontano dallo stereotipo del giocatore tutto donne e divertimento. Da sempre focalizzato solo sul gioco, Ethan è pacato, riflessivo e, in apparenza, imperturbabile. Eccetto quando si tratta di una piccola esuberante e impertinente fatina bionda. 
Fiona Mackenzie ha una sfida da raccogliere e un cuore da proteggere. 
La giovane designer non sa cosa pensare quando si tratta di Dex. Barba, tatuaggi e muscoli minacciosi stridono con il suo atteggiamento schivo ed enigmatico, e soprattutto con le voci che girano sul suo conto. Ma dall’istante in cui si troverà al centro delle sue silenziose attenzioni, sa per certo di voler scoprire cosa succede quando il famigerato controllo di Dex trova libero sfogo. 
Dex è alla ricerca di un amore che sia per la vita e per conquistare per sempre la frizzante Fi è pronto a scendere in campo con il suo infallibile schema di gioco di fascino e perseveranza.

Nei panni di qualcuno la cui carriera dipende dall’analizzare finte giocate e depistaggi, stare attorno a lei è come uscire da un’oscurità soffocante e mettere piede in una giornata soleggiata e fresca.

Leggere la storia di Ethan Dexter è esattamente questo: trovarsi in una giornata soleggiata ma fresca, in perfetto equilibrio tra divertimento e saggezza.

Dex infatti non è solo il protagonista di questa storia, il giovane giocatore di football bello come il sole, alto come un grattacielo e muscoloso quanto uno degli Avengers, no, lui “padroneggia tutto il pacchetto della seduzione alla perfezione”,per dirla alla Fiona Mackenzie. È tutto quello che siamo da sempre abituate a leggere di ogni protagonista di cui leggiamo, ma è anche molto di più.

La sua qualità migliore? La bontà. Dex è fondamentalmente un buono, in ogni accezione del termine: buono perché vorresti mangiarlo per il suo incredibile aspetto fisico, buono anche per il suo profumo, o per la sua lealtà infinita, incrollabile, in tutti quelli a cui vuole bene, ma buono soprattutto perché ha l’anima candida di un bambino. Non vede mai il male in nessuno che gli capiti intorno. È impossibile non volergli bene e non affezionarsi a lui. Impensabile non essere sinceri e leali con lui. E imperdonabile non amarlo.

Onore a Kristen Callihan. Ha saputo creare una ricetta nuova utilizzando ingredienti vecchi come la storia di  Noè.

Questo romanzo è infatti un new adult, come mille altri che abbiamo letto, con due protagonisti poco più che ragazzi, di 21 e 24 anni, ed è anche uno sport romance, di nuovo come altri cento che ne abbiamo visti, eppure la storia che ci narra è nuova, insolita, e ci cattura e ci ammalia.

Dexter è un personaggio diverso, a cui la fama e la ricchezza improvvisi non sono andati alla testa, che ha a cuore il benessere degli amici prima del proprio, che ama i bambini e non si vergogna a dimostrarlo. Che difende i deboli e non fa uso della sua forza spropositata. Che dà valore a cose che al nostro tempo si credono troppo spesso superate e prive di valore. Come non dare credito a uno così? Come resistere al suo fascino di gentiluomo d’altri tempi?

-Non posso essere molto diversa da qualunque altra donna…
-Lo sei. Sei mia e questo fa tutta la differenza del mondo.

Credetemi Dex è un filosofo antico nel corpo di un Adone dolcissimo. Un mix assolutamente vincente e un personaggio che rimarrà nella vostra mente a lungo, proprio per questa sua particolare personalità.

E Fiona? Lei è cresciuta come personaggio, e nella mia valutazione personale, in corso d’opera. Se infatti qua e là noterete dei “difetti”, vi prego, aspettate a giudicarla fino alla fine del libro, perché poi… vi piacerà. Capirete le sue scelte e le sue decisioni. E dovrete anche tenere presente che posta a confronto di un gigante come Dex, era davvero difficile essere all’altezza. Eppure mi ha convinto e appassionato.

La sua risata potrebbe riempirmi e riscaldare tutto il freddo che ho nel petto. Devo serrare le mani per non afferrarla, catturare con le labbra quel suono e inghiottirlo.

Una storia bellissima, piena di dolcezza ma mai di melensaggine, di momenti hot ma mai volgari, di scene divertenti ed altre molto profonde, di tutta una serie di personaggi già incontrati o che incontreremo in futuro, andando avanti nella lettura della serie. Ritroverete Drew e Anna, Gray e Ivy. Conoscerete nuovi aspetti della loro amicizia, che il tempo non scalfisce minimamente.

E per quanto riguarda lo stile di scrittura? Leggete questo piccolo estratto e giudicate voi.

La verità è che tutti noi proiettiamo al mondo una facciata falsa, costelliamo i nostri profili social di parole argute ed emoticon sciocche. Una vita ridotta a 140 caratteri, selfie pre-impostati e filippiche sotto ai post che richiedono la nostra opinione. Una vita vissuta alla ricerca dell’approvazione delle masse e nel frattempo facendo a pezzi estranei per il più piccolo passo falso…

Ho adorato questo romanzo. E non vedo l’ora di conoscere gli altri personaggi che la mente di quest’autrice partorirà! Spero che tu scriva fino a cent’anni, Kristen! Da parte mia, ti leggerò sempre con passione.

Giudizio:

Sensualità:

Violenza: /

Navillus


Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: