Le verità sepolte di Angela Marsons

Titolo Originale: Dead Souls

Usa: 2017

Pagine: 384

Protagonisti: Kim Stone

Genere: Thriller

Casa Editrice: Newton Compton Editori

Data di Uscita: 4 novembre 2019

Serie Kim Stone #6

Le verità sepolte di Angela Marsons

La verità è stata sepolta a lungo. Fino a ora.

Quando, durante uno scavo archeologico, vengono rinvenute alcune ossa umane, uno sperduto campo della black country si trasforma improvvisamente nella complessa scena di un crimine per la detective Kim Stone. Non appena le ossa vengono esaminate diventa chiaro che i resti appartengono a più di una vittima.

E testimoniano un orrore inimmaginabile: ci sono tracce di fori di proiettile e persino di tagliole da caccia. Costretta a lavorare fianco a fianco con il detective Travis, con il quale condivide un passato che preferirebbe dimenticare, Kim comincia a investigare sulle famiglie proprietarie e affittuarie dei terreni del ritrovamento.

E così, mentre si immerge in una delle indagini più complicate mai condotte, la sua squadra deve fare i conti con un’ondata di odio e violenza improvvisa. Kim intende scoprire la verità, ma quando la vita di una sua agente viene messa a rischio, dovrà capire come chiudere al più presto il caso, prima che sia troppo tardi.

Le verità sepolte è l’ultimo libro della serie dedicata alla detective Kim Stone della bravissima Angela Marsons.

In questo volume la mia adorata Kim è alle prese con un cold case: durante uno scavo archeologico vengono rinvenute ossa appartenenti a più persone.

Kim è già sul pezzo, pronta a lottare con le unghie e con i denti per assicurare identità alle vittime e il colpevole alla giustizia, se non fosse che il suo capo la obbliga a condurre una indagine congiunta con la polizia di West Mercia e quindi con il suo nemico Tom Travis.

L’orgoglio della detective la porta sul filo del mollo-non mollo. Travis fa parte del suo passato lavorativo, un tempo non molto lontano in cui facevano squadra ed erano persino amici. Ora invece un muro invalicabile li separa e non c’è verso di appianare le loro divergenze.

Questa collaborazione forzata porta la sua squadra a rimboccarsi le maniche: Kev e Bryant dovranno autogestirsi per mandare avanti le indagini e a Stacey toccherà sopportarli senza dare di matto.

Tutto potrebbe filare liscio, se non fosse che l’epidemia di razzismo che sta dilagando improvvisamente, tocca corde nell’animo degli agenti e li rende vulnerabili proprio quando il collante della squadra, Kim, è costretta a castrarsi in quel di West Mercia.

Erano anni che non sentivo una storia così malata, disgustosa. Quindi, possiamo starcene qui a tirare calci al muro, a urlare che è tutto sbagliato, oppure possiamo andare a cercare quei bastardi.”

A peggiorare le cose Stacey inizia a indagare per conto proprio su un caso legato al suicidio di un adolescente. Un’indagine pericolosa che costringerà Kim a una corsa contro il tempo per salvarla.

Giudizio:

Sensualità: /

Violenza:

Leelan

Author: Leelan

Rispondi