La ragazza scomparsa di Angela Marsons

Titolo Originale: Lost Girls

Usa: 2015

Pagine: 442

Protagonisti: Kim Stone

Genere: Thriller

Casa Editrice: Newton Compton

Data di Uscita: 31 agosto 2017

Serie Kim Stone #3

La ragazza scomparsa di Angela Marsons

Charlie e Amy, due bambine di soli nove anni, compagne di gioco, scompaiono all’improvviso. Un messaggio recapitato alle rispettive famiglie conferma l’ipotesi peggiore: le giovani sono state rapite.

È l’inizio di un incubo. Poco tempo dopo, un secondo messaggio è ancora più mostruoso. I malviventi mettono le due famiglie l’una contro l’altra, minacciando di uccidere una delle due bambine. Per la detective Kim Stone e la sua squadra il caso è più difficile del solito.

I rapitori potrebbero davvero trasformarsi in assassini spietati. Bisogna agire con rapidità e trovare la pista giusta. E Kim ha intuito che nel passato delle due famiglie si nascondono degli oscuri segreti…

Due bambine di nove anni, amiche per la pelle e figlie di famiglie agiate, vengono rapite. Circa un anno prima erano scomparse altre due ragazzine, ma dopo brevi ed estenuanti trattative era stata liberata, l’altra non era mai stata ritrovata.

Ora Kim con la sua determinata squadra che le riconoscono uno speciale carisma, deve ritrovare Charlie e Amy, le due piccole nelle mani di assassini ricattatori, certamente quelli dell’altra volta, rimasti impuniti.


Nella grande villa dei genitori di Charlie, Karen, vecchia amica di Kim, e Robert, vengono ospitati anche Stephen e Elizabeth, i genitori dell’altra bambina, per facilitare i contatti con i rapitori.

Le famiglie saranno messe a dura prova e ben presto si scaglieranno l’una contro l’altra, come il rapitore aveva previsto nel suo diabolico piano, perché viene chiesto loro di scegliere quale figlia salvare.

“Per tutta la settimana i ricordi l’avevano minacciata, ma la sua forza di carattere li aveva tenuti a bada. Non avrebbe rivisitato il suo passato, ne sarebbe uscita a pezzi. Tuttavia sapeva che un giorno, in qualche modo, il passato l’avrebbe raggiunta. Le ombre che incombevano avrebbero preso forma.”

Quattro bambine ferite e danneggiate, che non possono non ricordare alla detective quanto si possa soffrire durante l’infanzia, e quanti doveri abbiano gli adulti e le forze dell’ordine che lei rappresenta nei confronti dei più piccoli, troppo spesso vittime innocenti di un mondo di uomini perversi, assetati di soldi e di sangue.

Giudizio:

Violenza:

Author: Leelan

Rispondi