La luna dei desideri di Angela White

settembre 16, 2018

La luna dei desideri di Angela White

  • Italia 2013
  • pag 302
  • Protagonisti: Lady Sarah, Christian
  • Casa Editrice: Mondadori
  • Genere: Romance Storico

Serie Le profezie della strega scalza (4)

Lady Sarah Ravency, giovane e virtuosa vedova cui il matrimonio non ha lasciato né figli né dote, torna al suo casato in attesa di entrare in convento. Durante i festeggiamenti per le nozze del cugino Aimery, tuttavia, Sarah attira l’interesse di messer Christian. Bardo girovago dal passato misterioso, questi rimane incantato dalla sua bellezza candida come la luna, finché una notte la passione divampa tra loro, inarrestabile e impetuosa.

Non ci sono promesse né dichiarazioni, solo l’estasi del momento. Ma quando Sarah diventa la pedina innocente di un gioco di potere, e la sua vita è in pericolo, Christian non resta a guardare. Anche se ciò significa risvegliare il guerriero dentro di lui…

-Mia madre mi chiama Zahir.
-Nella lingua araba è ciò che non si riesce a dimenticare mai. Il pensiero che ti accompagna in ogni luogo e in ogni istante. Per averti dato un nome così, tua madre deve averti amato moltissimo.

E io ho amato moltissimo questo protagonista che è mille personaggi diversi in un solo corpo: cavaliere, moro, menestrello, mago, ma alla fine soprattutto uomo.

Christian, nato Zahir ma ribattezzato dal padre, è un mezzosangue, figlio di un cavaliere crociato e della sua schiava araba. Cresciuto a pane e violenza grazie alla convinzione che fosse il sistema giusto per forgiare un uomo, conosce le regole della forza bruta perché la vita gliele ha insegnate, ma anche il valore dell’intelligenza e delle arti, apprese dalla madre. Acuto osservatore e amico fedele in battaglia come in pace, non ha radici né un posto sicuro che possa chiamare casa. Le donne sono solo un piacere effimero, come il bel tempo, il buon vino, la stoffa morbida, un letto e un bagno caldi.

Non è nelle sue intenzioni innamorarsi mai. E’ l’emblema stesso del cinismo e del realismo.

“Non credo in nulla. Gli uomini pregano perché hanno una dannata paura di essere schiacciati, bruciati, fatti a pezzi. Ma le loro preghiere sono inutili. Se Dio esiste, ai suoi occhi siamo solo formiche.”

Lady Sarah è una giovane e povera vedova, che ha avuto un marito ma non ha mai conosciuto l’amore, che ha grande cuore ma nessuna speranza. Ed è bella e candida come la luna, la luna dei desideri di ciascun uomo…

“Vengo da un luogo dove una donna dalla pelle come il latte e i capelli color dell’oro è considerata il tesoro più prezioso.”

Unite il bisogno di protezione da un lato e la necessità di raddrizzare ogni torto dall’altro, agitate bene. Più destino di così…

Leggevo e mi perdevo come quando da bambina sognavo con le storie dei corsari di Salgari. Giganti mori, scimitarre, sangue, occhi di ossidiana e lune splendenti su mari di smeraldo…

Ho adorato la storia di Christian, che di prepotenza si è ritagliato il primo posto nel mio cuoricino. Almeno fino alla prossima puntata di questa serie sempre più sorprendente!

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Leelan

Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: