In Aeternum di Anna Chillon

In Aeternum di Anna Chillon

Italia, 2017

Personaggi: Michelle, Friedrich 

Casa Editrice: Self

Genere: Erotico- fantasy

In Aeternum di Anna Chillon

Parigi, 1957. Michelle è pronta ad attuare il suo piccolo colpo di scena per smascherare il tenebroso pianista che si esibisce al teatro Opéra National. A nulla servirà tentare di nascondergli la sua più grande debolezza, sarà semplice leggerle nel cuore e nell’animo e sarà lui stesso a decidere la sua sorte, il castigo e la ricompensa.
Una sinfonia che il pianista ha intenzione di suonare fino all’ultima nota.

Attenzione: contiene scene di sesso esplicito.

“Ad ogni modo, nel caso ve ne foste dimenticata, il sole ha il brutto vizio di tramontare ed è allora, si sa, che vengono fuori i mostri cattivi.”

Anna Chillon è la mia Kriptonite. Posso essere immersa nella più piacevole lettura che appena vengo a sapere di una novità mollo tutto e corro da lei.

Questo racconto breve è piovuto dal cielo e in un battibaleno è terminato. Con la velocità di una saetta mi ha folgorata e lasciata nuovamente nell’oblio post Chillon. Adoro le sue tinte dark, ne sono attratta come le falene con la luce.

Fatevi guidare dalle mani di Friedrich e lasciatevi acchiappare. A volte, i mostri come lui, sono una boccata d’aria fresca.
Anna, ti adoro.

Giudizio:


Sensualità:

Violenza:

♦ Cherry ♦

Author: Cherry

Rispondi