Il mio bastardo preferito di Vi Keeland, Penelope Ward

Titolo Originale: Playboy Pilot

Usa: 2016

Pagine: 300

Protagonisti: Kendall, Carter

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Newton Compton

Data di Uscita: 30 maggio 2019

Serie Cocky Bastard #3

Il mio bastardo preferito di Vi Keeland, Penelope Ward

Allacciate le cinture
State per intraprendere il viaggio più emozionante e romantico della vostra vita

Sapresti scegliere tra soldi e amore? Sicuramente hai già una risposta in testa e stai anche pensando che si tratta di una decisione facile. Per me non lo è affatto. Qui stiamo parlando di una barca di soldi, l’ho già detto? Ecco. Uscivo da un periodo stressante e avevo bisogno di starmene per conto mio. Così, ho preso una decisione impulsiva: sono partita e in aeroporto ho conosciuto Carter, per caso.

È stata una conversazione bollente, ma poi lui se ne è andato e pensavo che non l’avrei mai più rivisto. Invece era il pilota del mio volo. Sapevo che innamorarmi di lui sarebbe stato pericoloso: la sua reputazione di playboy era nota in tutti gli aeroporti del mondo e, anche se ero certa che mi avrebbe ferita, non l’ho allontanato.

Forse una parte di me desiderava essere la ragazza in grado di fargli mettere la testa a posto. Ero completamente ammaliata da Carter e non mi sono accorta che più mi faceva volare e più il rischio di precipitare era alto. Fino a che ho capito di non poter più tornare indietro.

Un noto proverbio cita che è meglio nascere fortunati che ricchi, la protagonista di questo terzo romanzo della serie Cocky Bastard della coppia Keeland-Ward, che personalmente ADORO, possiede entrambe le cose.

Kendall Spark è una giovane ereditiera che si trova nella condizione di dover scegliere tra un’ingente somma lasciatale dal nonno e una vita normale e spensierata come qualunque altra ragazza della sua età.

Decide così di prendersi un periodo di “vacanza” per poter prendere la decisione giusta e non deludere la madre che ha grandi aspettative sul suo patrimonio.

In aeroporto, mentre sta ancora decidendo quale destinazione prendere, conosce un affascinante sconosciuto, Carter Clynes, e da quel momento in poi tutta la sua vita prenderà una piega inaspettata.

“Non sapevo nulla di quell’uomo, ma un fastidioso senso di delusione a vederlo andare via era la prova che volevo saperne di più”

Carter è un pilota di linea, il sogno non tanto proibito di ogni hostess. In effetti ha una pessima fama di donnaiolo, le occasioni di certo non gli mancano e lui non se ne è fatta scappare nessuna. Una brutta storia nel suo passato gli impedisce di lasciarsi andare a una relazione seria e quindi preferisce saltare di letto in letto senza legarsi mai.

Fino all’incontro con Kendall.

Nella sua vita lavorativa cerca di tenere alta la sua fama di dongiovanni, è divertente e canta le canzoni dei Beatles durante il volo per intrattenere i passeggeri, nella vita privata è esattamente l’opposto. Vive in un quartiere di soli anziani con i quali passa il tempo a giocare a Bingo. Le vicine si affannano a cucinare per lui e lui ricambia con grande disponibilità in ogni modo possibile.

“Forse è ciò che vediamo l’uno nell’altra. Siamo due errori che messi assieme creano una cosa giusta. Separati siamo a pezzi, ma insieme funzioniamo”

Seguendo solamente l’istinto, lei comincia a seguirlo nei suoi spostamenti in giro per il mondo. Le preoccupazioni di entrambi vengono abbandonate e i momenti passati insieme permettono loro di conoscersi meglio e di avvicinarsi sempre di più.

Metà della gente al mondo ti dirà di seguire la testa, metà di seguire il cuore. Il mio consiglio è di seguire quello dei due che non è confuso. La parte più forte di te convincerà l’altra.

Kendall si affida completamente a lui perché capisce che dietro alla sua pessima fama si nasconde un ragazzo estremamente generoso e sensibile. Insomma tutto meno che un bastardo.

Il libro è divertente e sentimentale allo stesso tempo, pieno di equivoci e strane coincidenze. La progressione nell’amore tra i due personaggi è convincente e vi farà sorridere fino alla fine.

Immancabile il cameo con Chance e la capretta.

A volte l’amore dura solo un momento,
a volte dura tutta la vita. A volte un momento è tutta la vita,
nostro solo per un istante.

Giudizio:

Sensualità:

Leelan

Author: Leelan

Rispondi