Effetto matrimonio di Karla Sorensen

Titolo Originale: The Marriage Effect

Usa: 2019

Pagine: 300

Protagonisti: Paige, Logan

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Self Publishing

Serie Washington Wolves #3

Effetto matrimonio di Karla Sorensen

Logan Ward non vuole altre donne nella sua vita.
Essendo un giocatore di football e un tutore legale per le sue quattro sorelle minori, non ha tempo per nient’altro. Tuttavia, una di loro è appena finita in ospedale, il che dà a suo fratello l’occasione di cui ha bisogno per provare a togliergli la custodia.
Il consulente legale dice a Logan che c’è solo una cosa che può fare: trovarsi una moglie.

Paige McKinney non sempre riflette sulle cose prima di agire.
Come quando abbandona la sua carriera da modella senza pensare a cosa potrebbe fare dopo. Di sicuro non riflette a fondo quando in ospedale proclama di essere la fidanzata di Logan, semplicemente perché il sexy – seppur scontroso – giocatore di football ha dimenticato il suo cellulare a una festa e la sicurezza non vuole lasciarla passare. Non è colpa sua se quella dichiarazione viene udita dalla peggior persona possibile.

Un accordo viene raggiunto, e un matrimonio finto è la soluzione perfetta. Ma questa semplice soluzione crea un problema completamente nuovo: Logan e Paige non sono così diversi come sembra. Il riluttante sposo ha un fuoco dentro di sé, e la sua impetuosa moglie sta per accendere il fiammifero.

“Se in ospedale ci fosse stato qualcuno che assegnava una medaglia d’oro per essere nel posto giusto al momento giusto, avevo appena vinto la più grande e luccicante del mondo.
Logan Ward aveva bisogno di una moglie.”

Avete presente quelle commedie che la tv manda a Natale, dove ci sono famiglie allargate e spassose, composte da fratelli burberi, sorelle capricciose, fidanzate improbabili e situazioni sempre sul limite della crisi di nervi annunciata? Le ho sempre adorate e trovo che riescano a far tornare il buonumore anche se il broncio ti tocca il pavimento da giorni.

Quindi, signori e signore, siete pronti a farvi nascere il sorriso in più pagine? Perché, parola mia, Logan e Paige ve ne strapperanno parecchi. Lui ponderato e serio, deciso a mantenere i limiti posti  dallo strano contratto stipulato con la finta moglie.

«Buonanotte, tesoruccio» dissi.
Logan si fermò con la mano sulla porta e mi lanciò un’occhiataccia da sopra la spalla.
«Tre giorni all’ inizio del campionato» lo sentii borbottare tra sé e sé mentre usciva dalla stanza.
«Tre giorni.»

Paige invece non capisce perché (e nemmeno io leggendo, francamente) non approfittare della favorevole situazione…

“Lui e io, in un letto, senza vestiti, orgasmi a volontà. Non c’erano perdenti in quello scenario.”

E forse vi piacerà  moltissimo anche Allie, l’amica quasi sorella della protagonista, che la tiene con i piedi per terra, ma vi giuro amerete alla follia Molly, Claire, Lia e Isabel, le quattro sorelle di Logan, impetuose, chiacchierone, estroverse (tranne una) e adorabili come gattini nella cesta. Sono un po’ le Piccole Donne del terzo millennio, munite di cellulare, zaino e bikini.

I loro scherzi, che spingono alla fuga le varie governanti, ricordano molto le scenette di Mary Poppins, e Paige si rivela bravissima a ribattere colpo su colpo, raggiungendo risultati impensabili per chiunque, perfino per lei.

Una storia davvero azzeccata e personaggi fantastici per questo terzo brillante romanzo che conclude una serie decisamente positiva.

“Mia moglie era bella da impazzire. Enfasi su impazzire perché quella era la direzione verso cui mi stava spingendo. Dritto alla pazzia.”

Ottimo lavoro, Karla! Alla prossima.

Giudizio:

Sensualità:

Navillus

Author: Navillus

Rispondi