Do not trust di Karen Morgan

Nov 13, 2018

Do not trust di Karen Morgan

  • Italia: 2018
  • pag: 414
  • Personaggi:
  • Casa Editrice: Self Publishing
  • Genere:Romantic Suspence
  • Data di uscita: 10 Novembre 2018

A volte bisogna perdersi del tutto per ritrovare se stessi. E io ho dovuto farlo.

Dopo l’incidente avuto, Jasmine Davies decide di dare un taglio netto alla sua vita, ha bisogno di cambiare e di non essere più la ragazza che ha perso la memoria.


Scappa da Lipsia, dove non aveva più pace, e si trasferisce a Londra, iniziando una nuova vita come segretaria di Ashton Sutter, dentista conosciuto e apprezzato per la sua avvenenza.


Sembra andare tutto a gonfie vele, ma la vita di Jasmine cambia quando incontra Jay Hughes, un uomo bello e misterioso, quanto pericoloso.
Jasmine si troverà a vivere un incubo dove la salvezza sembra sempre più lontana.
Chi è davvero Jay? Cosa vuole da Jasmine?

“Dove la vita toglie, prima o poi restituisce, dalle del tempo e vedrai.”

Spesso mi sono immaginata una vita senza memoria. Poter cancellare soprattutto i ricordi più brutti, le cose per cui si prova vergogna. Mantenere solo quelli belli, insomma.

Sarebbe fantastico, vero? 
E poi? Come si può capire quando lo sbaglio è dietro l’angolo, se ogni esperienza dettata dalla vita è stata resettata? Non si può. 

Eppure questo é successo alla protagonista di Karen Morgan. 

“Sono Jasmine Davies, ho ventisei anni, e ho scoperto da poco il mio nome.”

Jasmine è originaria di Lipsia. A causa di un incidente stradale perde la memoria. Al suo risveglio, non ha idea di chi sia.

Se poi aggiungiamo il fatto che è orfana e che, una volta tornata a casa, la gente comincia a comportarsi con lei in modo strano… la scelta di partire per ricominciare da capo sembra la decisione giusta. 

“È normale sentirsi a casa, ma allo stesso tempo persi?”

Do not trust di Karen Morgan


Online conosce il dottor Ashton Sutter, dentista di Londra che è alla ricerca di un aiuto receptionist.

Incredibilmente ottiene il posto e  fortuna vuole che il dottore abbia una casa sfitta disponibile per Jasmine. 

Improvvisamente tutto diventa speciale: il suo capo, oltre ad essere super affascinante e dolcissimo, le diventa amico. E poi conosce Olivia, vicina di casa esuberante e adorabile.

La vita va a gonfie vele, fino a quando conosce su Facebook Jay, un ragazzo misterioso e carnale.

Qualcuno con cui divertirsi e basta, la possibilità di essere diversa e non la solita Jasmine, quella che non sa chi sia e che ha paura di fare qualsiasi cosa.

Del resto non ricorda nulla, non ha esperienze. È giunto il momento di godersi la vita, no? 

“Volevo solo ricominciare e ho iniziato da me.”

Mentre Ashton è il cuore, Jay è il corpo. E Olivia è l’amica che la supporta.

Potrebbe essere tutto perfetto, ma cominciano ad accadere cose strane. Biglietti sotto alla porta, sensazioni sinistre, sagome che la osservano dal buio della strada. Chi è che vuole spaventarla?

Soprattutto, quando poi Jasmine capisce cosa volere, quando finalmente è pronta a prendere in mano le briglie della sua vita…. Tutto si capovolge. Che destino crudele.

Quanta ansia ho provato mentre divoravo le pagine della Morgan! Per essere il primo tentativo di suspense, devo dire che la missione è stata portata a termine egregiamente!

Un bel libro, per gli amanti del genere. Una scrittura semplice ma che non annoia. E Xanax a portata di mano!

Un romanzo che fa riflettere sulle possibilità della vita, sulla paura di osare e sulle conseguenze che derivano dalle nostre scelte. 

Perché qui la faccenda è esasperata, però ricordatevi che la vita merita di essere vissuta. 

“Ma la vita va avanti, non ci aspetta e non possiamo rimanere indietro.”


Salite sulle montagne russe di Karen Morgan, io vi attendo al capolinea con l’ansiolitico. 


Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Cherry


Nessun commento

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: