Closer di Corinne Michaels & Melanie Harlow

Titolo Originale: Hold You Close

Usa: 2017

Pagine: 260

Protagonisti: London, Ian

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Always Publishing

Data di Uscita: 11 Luglio 2019

Closer di Corinne Michaels & Melanie Harlow

Come puoi vivere con solo una metà del tuo cuore?

A soli diciotto anni, London sa con certezza che Ian Chase è la sua anima gemella.
Innamorata da sempre del fratello della sua migliore amica, per London, Ian è l’unico uomo con cui riesce a pensare di trascorrere il suo futuro. Quando la sera del ballo di fine anno, lui le confessa di ricambiare i suoi sentimenti, London è pronta a sacrificare tutto per vivere finalmente il loro amore.

Diciassette anni dopo…

A trentacinque anni, London è una donna di successo, soddisfatta della sua vita da single e non ha mai perdonato Ian per averle spezzato il cuore. Tutto il suo amore si è trasformato in un odio feroce nei confronti dell’uomo che ancora fa parte della sua vita come vicino e come zio dei bambini della sua migliore amica Sabrina, a cui fa da madrina.

Un solo tragico istante, però, cambierà le loro vite per sempre.

Da un giorno all’altro, London e Ian rimangono le uniche due persone su cui i figli di Sabrina potranno contare. Con i bambini affidati alle loro cure per volontà della madre, Ian e London non potranno far altro che tentare di superare il loro turbolento passato e il reciproco disprezzo, per ricostruire una vita andata in frantumi.
Ma i sentimenti a lungo sopiti torneranno a galla, perché se è facile dimenticare l’odio, è impossibile ignorare l’amore. Quello tra Ian e London però sarà abbastanza forte da superare le sfide del dolore e di anni di incomprensioni?.

– E adesso cosa facciamo? Come faremo ad andare avanti?
– Ci terremo stretti.

In questo microdialogo c’è già il succo di tutto il romanzo. L’unione dà la forza per ogni situazione.

Adoro le ricette semplici ma piene di ingredienti e colori. La storia di Ian e London e dei loro tre nipoti è esattamente così: un mix di caratteri e voci diversi che in comune hanno solo l’amore gli uni per gli altri, anche se gridano ognuno in una direzione diversa.

Questo brillante romance, nato dalle due penne parallele della Michaels e della Harlow, nasce con una tragedia, che dà la spinta iniziale ad una catena di eventi insoliti e poco prevedibili, perfino azzardati direi, ma che hanno appunto alla base un unico motore ad alimentarli: l’amore. E niente è banale anche se il plot, con tre orfani affidati ad uno zio e alla migliore amica della madre, che sono nemici giurati, è certamente prevedibile.

Cosa ci si aspetta in questi casi? Gli adulti, in teoria maturi e responsabili, si occupano dei bambini congiuntamente e intanto scoprono il vero carattere l’uno dell’altra. Be’, ovvio, ma andate cauti. Ci sono ragazzi, Christopher di quindici anni e Morgan di dodici, che hanno intelligenza e cuore più adulti degli zii. E ci sono zii che dal punto di vista emotivo e sentimentale devono ancora crescere molto.

I genitori naturali, Sabrina e David, quando li hanno scelti come futuri tutori dei loro figli, devono aver fatto un atto di fede mica da ridere! Ian e London sono da prendere a schiaffi fin dal primo momento. Testardi, ostinati, capricciosi e dispettosi, sembrano più loro i bambini da tenere a bada e a cui parlare per convincerli a non mettersi le mani addosso… in ogni senso in cui le mani  si possano mettere addosso. Ma amano i loro nipoti in modo totalizzante. Non c’è cosa che non farebbero per il loro bene, perfino…sopportarsi.

Perchè odiare è più facile che amare.
Se continuo a odiarlo e mi delude, non ci resterò troppo male.

Tensione sessuale? A camionate. Battibecchi e dialoghi divertenti? A vagonate. Momenti hot? Come se piovesse. Pagine delicate con i bambini, in cui tutti i personaggi spalleggiano tutti e si supportano come una vera famiglia deve saper fare? Presente costante.

Credetemi, in questo romanzo c’è tutto, e ogni tessera del mosaico, anche quelle che magari all’inizio sembravano difficili da incastrare, va a posto in modo quasi automatico, senza che nessuno scivoli o inciampi, in un crescendo di unione e armonia che viene costruita pagina dopo pagina, in modo talmente naturale da farti sorridere tutto il tempo, e quando giri l’ultima pagina ti senti orfano tu, lettore.

Non cambiare per me, London. Sei perfetta così come sei.

Questa, ragazze, è la miglior dichiarazione d’amore di tutti i tempi. Dà amore incondizionato, ma anche e soprattutto fiducia e approvazione. Fa volare alto cuore e cervello, ti fa sentire approvata e forte, non soltanto amata.

E bravo Ian!

E brave Corinne Michaels e Melanie Harlow, che hanno scritto una commedia d’amore divertente ma profonda, in grado di far arrivare messaggi importanti, di quelli che contano davvero, mascherandoli da storia d’amore di tutti i giorni.

E ogni lettore di romance vorrebbe una storia così, ogni giorno. 

Perché sognare fa bene al cuore, ma il calore della famiglia, che fa muro e ti difende, ma anche ti spinge e crede in te, è il motore più grande nella vita di ogni uomo, grande e piccino.

E ricordate che, parafrasando Ian:

“Amare non è mai una scelta.
E’ ciò che il destino ha in serbo per te.”

Giudizio:


Sensualità:

Navillus

Author: Navillus

Rispondi