Broken Dammi un’altra possibilità di JL Drake

Titolo Originale: Shattered

Usa: 2015

Pagine: 226

Protagonisti: Savannah, Cole

Genere: Romantic Suspence

Casa Editrice: Newton Compton

Data di Uscita: 26 Ottobre 2019

Serie Broken 2#

Broken. Dammi un’altra possibilità di JL Drake

Dopo aver assistito alla morte dell’uomo che amava, Savannah è distrutta. Qualcosa dentro di lei si è definitivamente spezzato e il dolore ha chiuso il suo cuore in una morsa gelida. Possibile che sia arrivato il momento di arrendersi?.

Quando il destino le concede una seconda occasione, Savannah sa che è solo questione di tempo prima che il passato torni a tormentarla. Perché ci sono verità oscure che minacciano di strapparle via, di nuovo, tutte le certezze. A peggiorare le cose c’è una rete di bugie che mette in pericolo la sua vita. Di chi può davvero fidarsi?

Dicono che non ci sia niente di peggio di un cuore ferito. Ma non sanno cosa significa averlo infranto in mille pezzi.

Perdonate il tono un po’ polemico di questa mia recensione ma devo per forza fare un‘osservazione. All’inizio di questa emozionante avventura chiamata romance si trovavano tantissime trilogie, alcune pazzesche, altre decisamente meno buone.  Poi sono quasi sparite di colpo. Ultimamente invece sono tornate in voga e ne leggo moltissime, con mia pochissima gioia.

E’ questo lo sfortunato caso di Broken, la storia di Cole e Savannah che tanto mi aveva preso nel primo della trilogia e che era finito con un colpo al cuore.  Non vedevo l’ora che uscisse questo secondo per scoprire cosa fosse davvero successo, e invece… ahimè, quasi un buco nell’acqua.

Broken Dammi un'altra possibilità di JL Drake

Intendetemi, in questa seconda puntata continuano  le vicende della bella Savannah, usata come pedina per un infernale gioco economico e politico dal padre, sindaco di New York, e di Cole, il colonnello responsabile del suo salvataggio. Ma il tono si è come andato spegnendo. La trama oscilla sempre tra il suspense e il  dark ma i colpi di scena, pur presenti, sono decisamente prevedibili e mi hanno fatto storcere il naso in diverse occasioni. Inoltre nel primo sembrava che l’amore tra i due fosse nato e cresciuto, maturato per così dire, e ci fossero da risolvere solo ben altri problemi.  Ma non è stato così.

Savannah sembra a fasi alterne o Nikita la vendicatrice o il suo alter ego, una pupattola viziata e capricciosa. E Cole sembra anche lui affetto da sdoppiamento di personalità, del tipo “ti voglio, sei il mio tutto” o “non ti voglio, sei un problema”.

Si decidessero! Poi c’è il cattivo a cui manca solo la maschera da clown per sembrare uno psicopatico. Insomma troppe cose non mi hanno convinto del tutto.

A questo punto spero tanto nel terzo volume della trilogia, in cui mi auguro di ritrovare gli eroi passionali e convincenti che tanto avevo amato.

E voi cosa pensate invece di questo secondo capitolo?

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Author: Leelan

Rispondi