Blood & Roses Incendio di Callie Hart

Titolo Originale: Burn

Usa: 2019

Pagine: 160

Protagonisti: Zeth, Sloane

Genere: Contemporary Romance

Casa Editrice: Always Publishing

Data di Uscita: 13 dicembre 2019

Serie Blood & Roses #3

Blood & Roses Incendio di Callie Hart

Lei è disposta a danzare con il diavolo pur di ritrovare sua sorella.

Lui non avrebbe mai pensato che una donna potesse stravolgergli la vita.

Sloane Romera è nel mirino del potente Charlie Holsan, e l’uomo che dovrebbe proteggerla non se la passa meglio: con Julio, pappone e boss della mafia messicana da una parte e il temibile Presidente dei Widow Makers dall’altra, Zeth Myfair cammina sul filo del rasoio.
Messa alle strette dagli eventi, Sloane è stata obbligata a lasciare Seattle e l’ospedale in cui lavora per cercare riparo in Zeth, anche se quest’ultimo è bloccato in un compound nel bel mezzo del deserto californiano in una delicata e suicida operazione sotto copertura per trovare Alexis Romera.
Sloane abbandona ogni cautela e sfida i criminali più potenti del Paese, decisa come non mai a riabbracciare sua sorella dopo due anni di serrata ricerca.
Dopotutto, cosa potrebbe andare storto nelle successive 48 ore?.

Tra fughe nel deserto, sparatorie e sentimenti sempre più difficili da arginare, Zeth e Sloane scopriranno che il pericolo non è mai stato così eccitante.

Dopotutto, cosa potrebbe andare storto nelle successive 48 ore? Tutto!

Sono un po’ preoccupata che, andando avanti questa storia ed essendo Zeth sempre più profondamente incommensurabile, io resti alla fine senza termini di paragone. Ma non è oggi quel giorno.

Stavolta lo paragono a un terribile drago, dal ghigno truce, l’orgoglio infinito, il carattere bellicoso e le scaglie magnifiche, nere, lucenti. Il drago più bello che la fantasia di una mente perversa abbia potuto immaginare. Ma quelle scaglie sono attaccate alla carne viva, e quando il drago si muove, in mezzo a quel nero si può intravedere…la pelle di un uomo. Ed è a quella pelle delicata e fragile, segnata da cicatrici, picchiata e rovinata ma mai davvero battuta, che Sloane riesce ad attaccarsi con tutta la forza del suo cuore.

Zeth è pericoloso in un modo primordiale, istintivo. È fatto così. Il pericolo è il fulcro di tutto ciò che lo rende Zeth.

Zeth è come un buco nero che attrae qualunque cosa gli graviti intorno, compresa la luce. Io leggo e finisco nella macchina perfetta che è il suo corpo, ma soprattutto dentro alla sua mente che è ancora più affascinante.

Perché Zeth è scaltro come un lupo e pericoloso come un ninja, ma ha le debolezze di un uomo. Ama Lacey. Ama la sua vita e quel tipo di lealtà e onestà che si addicono alla sua natura di fuorilegge. E ama Sloane. Il suo modo di amare è contorto, distorto, difficile, inconscio quasi, ma c’è. E quando lo scorgi, be’, resti abbagliato.

«Perché è tua sorella, ragazza arrabbiata. Se è forte la metà di quanto lo sei tu, allora starà bene.»

E questa è la più grande dichiarazione d’amore che uno come Zeth potrà mai farti: motivarti, supportarti, confortarti. Quante volte ho già detto che questo personaggio è semplicemente delineato alla perfezione?

«So un sacco di cose su di te, Sloane. So tutto quello che devo sapere. Se tu non conosci niente di me, allora è un problema tuo e di nessun altro. Ormai dovresti aver capito che, se vuoi sapere qualcosa, devi solo chiedere. E non sei la ragazza stupida che mi lascia fare di tutto. Sei quella stupida abbastanza da non vedere ciò che le sta di fronte.»

Se avete visto, e rivisto, e amato la saga dei Sons of Anarchy (e noi del Dirty siamo tutte innamorate follemente di Jax), sapete riconoscere un ottimo suspense, crudo e brutale ma ipnotico, quando ne incontrate uno. Come Blood and Roses.

Io aspetto sempre più incantata i prossimi eventi, non fa che migliorare di volta in volta.

Giudizio:

Sensualità:

Violenza:

Navillus

Author: Navillus

Rispondi